21-07-2016 21:46

POLLO AL CURRY DI MADRAS

Cucina

Presentation6 knowmore bollinger curry di madras 3
Questo curry di pollo arriva dal cuore della città di Madras, nel sud dell’India, e prende il nome da una delle miscela di spezie protagoniste della tradizione culinaria indiana.

Il curry di Madras ha un’aroma fragrante e caldo, che regala a questo pollo un carattere deciso e delicatamente piccante. Ho utilizzato la mia miscela preferita, dove curcuma, cumino e coriandolo sono protagonisti, un mix perfetto da assaporare in abbinamento allo Champagne Rosé Bollinger.

Ho avuto per le mani questa bottiglia per alcune settimane prima di capire come abbinarla al meglio ad un piatto etnico per la mia rubrica #Food&Wine alla ricerca di abbinamenti enogastronomici tra finger food, cucina etnica e i vini della selezione del Gruppo Meregalli.

Lo champagne rosé non è semplice da accostare alle spezie, specialmente quelle più intense e piccanti. Dà il meglio di sé con i toni morbidi e gentili di vaniglia e cannella, zenzero (a patto che sia in polvere), noce moscata, cardamomo, zafferano, cumino, coriandolo, curcuma e anice.

Ho pensato quindi di abbinarlo al curry di Madras, con il suo ventaglio di aromi delicati, dove peperoncino e pepe, nemici di queste setose bollicine, sono presenti in percentuali più basse rispetto ad altre miscele. Ma, diversamente dagli abbinamenti tipici con i piatti di pesce, ho voluto provarlo con dei petti di pollo, con un buon risultato, che ben valorizza questo straordinario champagne.

COSA

ingredienti per 2 persone

250g di petti di pollo
1 cucchiaino di semi di senape
1 cucchiaino di semi di nigella
1 cucchiaino di semi di cumino
40g di burro chiarificato
1 cipolla rossa
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di curry di Madras
1 mazzetto di coriandolo fresco
1 tazza di brodo di verdura
COME

Ho scaldato in una padella capiente i semi per 5 minuti, dovranno scaldarsi ma non bruciarsi. Ho quindi aggiunto il burro e la cipolla tagliata a fettine sottili, il curry di Madras e ho lasciato soffriggere per 5 minuti.

Questa fase di tostatura è fondamentale affinché tutte le spezie sprigionino il loro aroma.

Nel frattempo ho battuto i petti di pollo e li ho tagliati a striscioline sottili. Le ho unite alle spezie in padella e le ho fatte sigillare per 5 minuti. Ho abbassato la fiamma e aggiunto il brodo, poco per volta, fino alla cottura della carne (altri 5/7 minuti).

Ho servito con coriandolo fresco (o prezzemolo), irrorando la carne con il cremoso fondo di cottura, abbinandolo con un flûte di Champagne Rosé.
Ombra

Posted:
2016-07-21 21:46:44 UTC

Edited By:
simone moraca

Profile knowmore knowmore knowmore screen shot 2016 11 28 at 17.43.21 3.6  
Ombra

Hai qualcosa da aggiungere?

0 commenti

Ombra